Novità dall’universo federalista e delle Autonomie. PAGLIARINI ai leader dei partiti in campagna elettorale: “Si riparta dai preaccordi del 2018 e dai sei milioni di voti espressi dai cittadini nel referendum del 22 ottobre 2017”

Gabriella Poli – Autonomia delle Regioni: Pagliarini “si riparta dai preaccordi del 2018 e dai sei milioni di voti espressi dai cittadini nel referendum del 22 ottobre 2017”. Questa in sintesi la […]

Il camper federalista di Pier Luigi Torielli alla conquista di Acqui per la lista “Con Bosio”, di Bernardino Bosio. Presentati, dopo i relativi interventi di Leoni e Brigandì, anche i candidati consiglieri. In mattinata visita di Bosio e Leoni all’aeroclub Albatros

Valentina Vangelisti – In questa tornata elettorale il nostro Movimento “Federalismo Sì”, che appoggia i suoi simpatizzanti nelle liste civiche  presentate  nei vari Comuni, ad Acqui Terme sostiene il candidato Sindaco Bernardino […]

Acqui Terme – “Federalismo Sì” sostiene la Lista “Con Bosio” alle prossime amministrative del 12 giugno. Bernardino Bosio, già apprezzato sindaco della città si rimette in pista col nostro appoggio. Responsabile elettorale Pier Luigi Torielli.

Il 12 giugno Acqui Terme fa da apripista per il nostro impegno nelle istituzioni. Il Movimento Federalismo Sì sostiene infatti la lista “Con Bosio” di Bernardino Bosio già apprezzato sindaco della città […]

Referendum giustizia 2022, si vota il 12 giugno per i 5 quesiti, ammessi dalla Corte Costituzionale, durante un election day, insieme alle elezioni amministrative comunali. La Consulta ha dichiarato inammissibili tre quesiti che riguardavano l’eutanasia, la legalizzazione della coltivazione della cannabis e la responsabilità civile diretta dei magistrati

Referendum 2022, quando si vota in Italia: la data e l’orario – È partito l’iter che porterà alle urne 50 milioni di italiani. A inizio marzo la Corte Costituzionale ha pubblicato le […]

Testimonianze

Guarda tutti ›

Fulvio Curioni: “Tira una brutta Aria anche in agricoltura in Lombardia”

TIRA UNA BRUTTA ARIA ANCHE IN AGRICOLTURA IN LOMBARDIA

Scriviamo ancora di Aria, già oggetto di cronaca sulla pessima gestione vaccini, per denunciare come, esista anche nella nostra eccellente regione un mancato controllo dei meccanismi amministrativi e tecnici e del personale preposto nell’erogare i servizi al territorio conseguenti le norme regionali. Mi spiego meglio, la regione Lombardia ad esempio, nel portale di accesso del mondo agricolo, prevede una apposita sezione di servizi ed informazioni addirittura “a portata di mano” e quindi il cittadino residente, in teoria, vi accede e trova ristoro alle proprie attese e bisogni. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: