Arte, poesia, cultura

Angolo della poesia. Da Peschiera del Garda, Verona: “I nostri putini” di Lorena Bernardelli

I nostri putini
Perché non emparemo dai nostri putini?
I ga’ tanto da ensegnarne come a vardar la vita con i so oci birichini.
Ie’ sempre ciapadi a far qualcossa,
e qualche olta i la combina grossa.
Si sarà belo vardar tuto come i fa i putini con el loro sguardo puro,
forse la nostra vita la cambiaria diression,
così la gavaria più senso de sicuro.
Emparemo da lori a combatter per quel che volemo con forza
e così magari l’amore per noi stessi la se’ rafforza.
Tuti semo stadi putini ‘na volta e non ne ricordemo più perché quel che ne’ capita’ nella vita la na’ sconvolta.
Ricomincemo a disegnar la nostra vita come i fa’ lori no solo en bianco e nero,
fasemola piena de colori.
I putini ie’ così…putini semplicemente.,
e tuto per lori l’e’ come en sugatolo lucente.
I dise che fin che ghe’ putini Dio dell’omo non el sa’ ancora stufa’
e allora savemo che non el na’ ancora abbandona’.
E mentre serchemo ai nostri piccolini de ensegnarghe la vita,
lori i ne’ ensegna a sopravviver e che ghe’ sempre una risalita.

Lorena Bernardelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...