Editoriale

Autostrade in Liguria: incubo infinito. Cantieri fantasma e chiusure a caro prezzo. Chiediamo il transito gratuito fino al ripristino della viabilità ottimale

Abbiamo ancora ben chiaro nella mente il 14 agosto 2018 quando crollò il Ponte Morandi a Genova portandosi via la vita di 43 vittime innocenti. Ad oggi, nonostante le inchieste giudiziarie, ancora nessun colpevole. Quelle morti erano annunciate dalle più che evidenti condizioni di degrado delle strutture.

In un primo momento qualche Ministro chiese la revoca della concessione, idea peraltro presto accantonata.

Abbiamo assistito per decenni a gestori di reti autostradali che non hanno avuto altra preoccupazione che aumentare i pedaggi ad ogni inizio anno senza provvedere alle necessarie manutenzioni.

A distanza di tre anni dalla strage “Morandi”,  l’incubo autostrade liguri non è finito, anzi, se possibile, è ulteriormente peggiorato. Chi percorre le nostre autostrade affronta un percorso ad ostacoli, senza sapere quando, come e se arriverà a destinazione. Infatti troppi incidenti gravi si sono già verificati, anche mortali..

Continui scambi di carreggiata su un tracciato già di per sé difficile con ponti, gallerie e curve  provocano lunghe code di svariati chilometri per tutto il percorso.

La Liguria è attraversata da sei autostrade per circa 375 chilometri; questi tratti autostradali insistono su una regione stretta e lunga formata da territorio difficile e per il 65% montuoso. Lo spazio fra il mare e l’entroterra e già occupato dalla via Aurelia; per questo vi sono innumerevoli viadotti e molte gallerie. Il 28% delle gallerie italiane, e sono ben 466,  si trova in Liguria! Le lunghe code concentrate specialmente in prossimità delle città costringono i poveri automobilisti a riversarsi sulla reste stradale ordinaria su  percorsi alternativi pieni di insidie.

Dopo il crollo del Ponte Morandi, i gestori, seppure con gravissimo ritardo, hanno dovuto prendere urgenti misure di manutenzione straordinaria. Per questo motivo sono stati aperti numerosi cantieri lungo tutta la tratta autostradale ligure: attualmente ne abbiamo circa 100: è un incubo di cui non si vede la fine.

Nei cantieri, benchè aperti, molto spesso non  si vedono operai al lavoro; talvolta tra le ore 22 e le 6 del giorno dopo è obbligatorio recarsi sulla viabilità ordinaria aggiungendo altre ore di viaggio. Da notare che quanto questo “tracciato viario”, indegno di essere chiamato “Autostrada” è a pagamento, e che si tratta di una delle autostrade più care d’Europa!!!

L’esigenza di sicurezza è fondamentale per le persone che transitano sulle autostrade; invece qualcuno  sta giocando con la loro vita! (Ponte Morandi docet). Quali altre brutte sorprese ci dobbiamo ancora aspettare?

Altro che miliardi da spendere per il ponte sullo Stretto di Messina!! Pensiamo prima a mettere in sicurezza quelli che esistono. Il disagio degli utenti ha un prezzo: chiediamo a gran voce che il transito sulle autostrade Liguri avvenga a titolo gratuito fino a che questa inaccettabile situazione persiste.

E’ una battaglia che il Movimento Federalismo Si porterà avanti con forza. Per troppi anni ai gestori delle nostre autostrade è interessato soltanto incassare i pedaggi ed ha invece dimenticato la sicurezza e l’incolumità delle persone.

Negli ultimi 20 anni nessun politico si è mai accorto delle disastrose condizioni in cui versavano le nostre autostrade? Dopo il crollo del Ponte Morandi, i nostri politici liguri, oltre alle dichiarazioni di circostanza, nulla hanno fatto in concreto per sollevare almeno in parte il disagio degli automobilisti.

Pier Luigi Torielli

1 risposta »

  1. Mi sembra un tema molto importante e degno della nostra massima attenzione.

    Mi chiedo però quali siano gli strumenti con cui noi possiamo oggi portare avanti questa battaglia.

    Buon Federalismo a tutti !!!

    Dona

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...