Editoriale

Buone feste dal nostro “Movimento Federalismo Sì” che, grazie a voi, sta crescendo. Un nuovo anno impegnativo ci aspetta. Siamo pronti a proseguire con tenacia verso il nostro obiettivo del cambiamento dell’assetto dello Stato in senso federalista. Noi vogliamo territori a misura d’uomo, quelli più giusti per i popoli che li abitano da sempre. Il territorio ideale è quello che le generazioni che si sono succedute hanno costruito ed elaborato puntando su fattori che scandiscono i ritmi della terra, gli stessi del cuore di ognuno di noi

Il nuovo anno è alle porte ed è tempo anche per noi del “Movimento Federalismo Sì” di progettare le nostre prossime mosse. Il fine è sempre lo stesso: il cambiamento dell’assetto dello stato in senso federalista.

Gli accadimenti politici recenti ci fanno riflettere su quanto sia necessario e urgente questo cambiamento.

Il centralismo che vuole uniformare territori e popoli con abitudini e stili di vita inconciliabili tra di loro è destinato a perdere. Prendendo ad esempio il nostro Paese, l’Italia, il ragionamento da fare è molto semplice. Vediamo chiaramente indicata sulla cartina geografica la sua posizione. E’ magnificamente adagiata tra le acque del mare e le montagne a Nord e si estende in senso verticale da Nord a Sud, attraversando meridiani e paralleli, attraversando situazioni climatiche differenti, dal caldo e a volte torrido sud, vicino all’Africa, al freddo e, a volte, gelido nord delle vette alpine.

E’ facile intuire come le popolazioni che abitano questo nostro stivale siano diverse tra loro, per tradizioni agricole, produttive, ambientali, linguistiche, attitudinali.

Alcune, bisogna dirlo, possono essere opinabili, ma pensiamo sia dovuto ad atteggiamenti di pochi che detengono nelle loro mani grandi capitali e che ragionano più col portafoglio che con la testa e col cuore. O della delinquenza organizzata che spadroneggia ormai ovunque e piega gli uomini alla paura istigandoli a comportamenti persecutori nei confronti dei loro simili.

Ma questo è un capitolo a parte. Devianze che vanno condannate senza remore o giustificazioni. Devianze che, se il nostro cammino procederà senza timore, appariranno in tutta la loro debolezza. Camminiamo fiduciosi verso la meta. Non importa quanto tempo ci vorrà, quante battaglie dovremo combattere e quante sconfitte dovremo piangere. Se il nostro pensiero è semplice e lineare, forte e deciso, non potrà essere sconfitto mai.

Forza dunque.

Risvegliamoci dall’amarezza che ci ha visto proni a sopportare imposizioni da chi ci governa, con grande incompetenza, che dovrebbe essere al nostro servizio perché noi gli abbiamo dato un mandato di operare e che invece si comporta come un padrone e, come un mostro a mille teste, moltiplica e perpetua il suo potere all’infinito.

Siamo i fautori del nostro destino e del nostro cambiamento. Percorriamo insieme questo tratto di strada sul sentiero federalista. Compilate il modulo del tesseramento. Iscrivetevi al nostro Movimento e fate la differenza! Prendete la vostra tessera gratuita del 2021!

Auguri a tutti noi di buone feste e felice anno nuovo!

Categorie:Editoriale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...