news

Inizia da Savona il nuovo cammino del Federalismo

A un anno dalla fondazione del “Movimento Federalismo Sì”, il presidente Giuseppe Leoni, ha incontrato presso il B&B Art & Kitchen i simpatizzanti di Savona e della Liguria, per illustrare iniziative e progetti in via di realizzazione e definire la propria posizione, riguardante il conflitto in atto tra Ucraina e Russia, che coinvolge la Ue e gli stati membri della Nato.

Federalismo si, presieduto dall’arch. Giuseppe Leoni, cofondatore con Umberto Bossi della Lega Lombarda, opera perseguendo gli intenti dell’assetto dello Stato su base Federalista.

Il direttivo è composto dai soci fondatori, Gabriella Poli, Pier Luigi Torielli e Sergio Tozzi, federalisti della Lega della prima ora, caratteristica che condividono con  i simpatizzanti, che non si riconoscono da molto tempo nella linea politica della Lega attuale.

Siamo fermamente convinti che il Federalismo sia il miglior modello politico e socio economico al quale affidarsi per un Paese moderno e rispettoso delle peculiarità dei vari popoli che vi risiedono, garantendo il rispetto della dignità di ognuno e soprattutto della minoranza. Pensiamo che la cosiddetta “democrazia” della maggioranza sia, in buona sostanza, una dittatura.

Uno dei progetti che ci vedrà impegnati nei prossimi mesi è vicino alle esigenze del territorio e riguarda le Autostrade Liguri – Padane, che si trovano in condizioni disastrose e mettono a repentaglio la sicurezza degli utenti.

Chiediamo a gran voce che i lavori riprendano a pieno ritmo nei cantieri ora fantasma e restituiscano la fruibilità del territorio in sicurezza oltre a garantire il sereno svolgimento di una delle imprese economiche più sviluppate, quella turistica, oltre a quelle della logistica.

Oltre ai cittadini, verranno coinvolti gli autotrasportatori che distribuiscono le merci in arrivo sui porti mercantili della regione, gli imprenditori turistici e le aziende portuali.

Siamo pronti a una raccolta di firme tra i cittadini esasperati dal disservizio che causa pericoli e danneggia l’economia.

Chiederemo di azzerare i pedaggi fino al ripristino della viabilità ottimale.

Un altro nostro progetto è quello di portare all’interno delle Istituzioni candidati Federalisti per far sentire la nostra voce; stiamo lavorando per partecipare con nostre liste alle prossime elezioni amministrative.

Pier Luigi Torielli 

Valentina Vangelisti

Categorie:news

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...