Editoriale

“Non di sola acqua vive l’uomo ma anche di gas”. Ecco un altro degli obiettivi raggiunti da rimbamBiden: diventare il nostro fornitore ufficiale di gas. Così gli europei guerrafondai saranno soddisfatti di pagarlo sette volte di più di quello che pagavano alla Russia…

Gabriella Poli – Ieri parlavo della privatizzazione dell’acqua, forse l’obiettivo principale di tutte le angherie e tirannie che stiamo subendo da anni (Tso, aumenti ingiustificati di carburanti e energia, beni di prima necessità etc). Ma oggi vorrei aggiungere anche una specifica ancora più ficcante che mi giunge da fonti non certificate ma il cui contenuto mi pare attendibile e condivisibile.

… lo scopo della guerra Ucraina Russia è che da giorni il prezzo del gas naturale in Europa sul TTF Future Market di Amsterdam, ha raggiunto il prezzo necessario a permettere le importazioni in Europa dell’NGL Americano. Così finalmente le Corporation Yankee possono esportare in Europa, come sognavano da 15 anni. Peccato per gli europei, che ora pagano il NG circa sette volte di più di quello che costava dalla Russia prima della guerra. Eh, se noi amerikani, dice RimbanBiden, dobbiamo esportare la democrazia, fateci esportare anche il gas, tanto lo pagate voi europei, soprattutto italiani! Sveglia! Basta Draghi, basta Nato, basta Amerikani! Italiani ed europei padroni a casa nostra!”.

Si sta realizzando insomma il sogno nel cassetto di Capitan Amerika. Nel marzo di quest’anno avevo già pubblicato alcune considerazioni sempre valide su questo argomento che ripropongo (https://federalismosi.com/2022/03/01/il-federalista-e-persona-di-pace-vuole-essere-soggetto-pensante-e-non-oggetto-di-marketing-di-superpotenze-e-media-corrotti-succube-della-tirannia-della-maggioranza/”:

“Stanno tentando e sembrano essere riusciti, attraverso la propaganda dei media venduti a nonno Biden (foraggia tutti i maggiori giornali e tv italiane e non solo), con immagini e narrazioni fuorvianti, a coinvolgere l’Europa in una guerra di potere per il controllo del mercato mondiale che riguarda le fonti energetiche. Stiamo parlando di gas, se è vero come è vero che Biden vuole sostituirsi alla Russia per l’approvvigionamento in Europa a prezzo da monopolio. E quindi? Quindi blocca i gasdotti e propone le sue navi gasifere con la complicità del governo del draghino che ha già cominciato a parlare di emergenza energia, aumentato prezzi che non caleranno mai più, rendendoci poveri, poverissimi, dipendenti in tutto e per tutto da nonno Biden che, ora, ci chiede anche un coinvolgimento europeo nella sua guerra contro l’espansionismo russo”.

Ecco ora ci sono riusciti.

Categorie:Editoriale

Con tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...