Reddito di cittadinanza. Pier Luigi Torielli: “Lo danno persino ai ricchi mafiosi ma non alle persone che ne hanno bisogno. I patronati privilegiano gli immigrati. Al sud lo percepiscono il 95% al Nord solo il 37% della popolazione in povertà assoluta. Chi lo riceve deve prestare la propria opera e non fare il parassita. Penalizzato il risparmio come fosse un demerito”

Pier Luigi Torielli – Basterebbe passeggiare intorno alla Basilica di San Pietro, avvicinarsi agli scalini dove dormono, estate ed inverno, centinaia di poveri assoluti, che trascinano in un carrello o dentro un […]

Da Breznev a Biden con disinvoltura. C’è chi vuole farci credere che per ottenere la pace bisogna inviare le armi e fare la guerra. Il Pd, partito dei banchieri, con la guerra pensa di rafforzare i propri interessi elettorali e quelli del terzo settore, cooperative e assistenzialismo verso il “poveri rifugiati”

Silvio Rossi I tempi passano ma gli opportunisti non cambiano; o meglio, sanno cambiare per i loro interessi di bottega, di campo e di padrino . In questi giorni tristi, nei quali […]

La fallimentare e insulsa politica energetica del nostro Paese. La ricchezza del sottosuolo ignorata dai nostri governanti. Potremmo essere autosufficienti riattivando tutte le piattaforme estrattive già presenti sul nostro territorio

Nel novembre 1987 gli italiani furono chiamati alle urne per votare, tra gli altri, 3 referendum abrogativi  che riguardavano la situazione del nucleare in Italia Un forte impulso verso il nucleare si […]

Testimonianze

Guarda tutti ›

Fulvio Curioni: “Democrazia, dall’incertezza al solido attracco”

Leggendo il volume pubblicato recentemente da Rocco Pezzimenti, libero pensatore politico dal titolo “Le àncore della democrazia. Nuova divisione dei poteri, rappresentanza, senso del limite”, resta implicito il richiamo al termine àncora che troviamo nel vocabolario quale “solido attracco”. (altro…)

La cicala e la formica

La bellissima favola dello scrittore greco Esopo del VI secolo a.c. contiene una morale cosi’ riassunta: chi non fa nulla, non ottiene niente, ed è per questo che occorre impegnarsi. Dai ruggenti anni craxiani, nonostante l’altalenante politica mista a rigore ed a falsi miraggi economici e finanziari, il paese versa in un continuo delirante stato di abbandono. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: